Vedere il tuo punto di vista accolto anche se non sei ancora accreditato come un esperto è difficile ma non impossibile. Una mano te la dà Dorie Clark, docente di marketing alla Duke University’s Fuqua School of Business e autrice di Reinventing You and Stand Out, nel suo blog sulla Harvard Business Review.

La sua ricetta si basa su quattro stratagemmi.

Non è detto che tu debba avere solo idee tue, le idee puoi anche prenderle in prestito
. Esemplare il caso di Daniel Goleman, l’autore di Intelligenza emotiva, che è diventato un affermato esperto di leadership “sintetizzando” il meglio sull’argomento.

Cerca dei punti in comune con la tua audience. Il fatto di avere condiviso un percorso o delle esperienze ti aiuta a essere riconosciuto.

Scegli con cura le aree di competenza e costruisciti una “mappa concettuale” che riporti il parere dei principali opinion makers in grado di sostenere il tuo punto di vista.

Incomincia a produrre del contenuto con il tuo copyright. Un paio di ore alla settimana bastano per alimentare un blog dove puoi esporre il tuo punto di vista. Questo alimenterà un circolo virtuoso basato sul fatto che i giornalisti che scrivono di quel determinato argomento ti riconosceranno come un punto di riferimento sull’argomento del tuo blog.

  • Share:

Leave a comment